KEYS 5154 Sandalo zeppa Donna Marrone Quanto costa

B011BJ75LK

KEYS 5154 Sandalo zeppa Donna Marrone

KEYS 5154 Sandalo zeppa Donna Marrone
KEYS 5154 Sandalo zeppa Donna Marrone KEYS 5154 Sandalo zeppa Donna Marrone KEYS 5154 Sandalo zeppa Donna Marrone KEYS 5154 Sandalo zeppa Donna Marrone KEYS 5154 Sandalo zeppa Donna Marrone

Un altro clamoroso ribaltone è arrivato anche a  Sant'Antimo , dove  LvYuan Da donna Sandali Suole leggere Comoda PU Poliuretano Finta pelle Estate Autunno Serata e festa Formale Footing Suole leggere Comoda blushing pink
 (Pd e liste civiche) ha battuto lo sfidante del centrodestra Chiariello con oltre il 60% dei voti.

Ad  Rieker 74214, Stivaletti Donna Marrone Muskat/kastanie/orangemulti
, invece,  Werner Kern Standard latino Donna pelle nera
 ha confermato il vantaggio del primo turno, regalando al movimento del Sindaco di Napoli la grande soddisfazione della vittoria, dopo il mancato successo a Bacoli con  adidas Superstar, Scarpe da Ginnastica Donna Sky Blue
.

Navi da crociera: scontro tra le Tremiti e il Parco del Gargano

Il sindaco Fentini annuncia il referendum e minaccia le dimissioni. Costanzucci chiude alle navi da crociera, Pecorella: "Rispettare la legge ma avere buonsenso"

Giovanna Greco
25 luglio 2017 08:22
61  Condivisioni
2 Commenti
I più letti di oggi


Pleaser, Stivali uomo brown pu
San Domino vista da San Nicola (foto Giuseppe Palumbo)
APPROFONDIMENTI

Le  Isole Tremiti  fuori dal  Parco nazionale del Gargano . Da sabato c'è un deliberato del Consiglio comunale dell'isola, che ha votato la exit all'unanimità. E oggi il sindaco, Antonio Fentini, a Foggiatoday rincara la dose, dicendosi pronto ad andare fino in fondo, agitando, ove fosse necessario, anche le sue dimissioni. L'iter è complesso, lungo ed in salita. "Ma io non mollo. E sono pronto ad andarmene a casa se non si costituisce il Parco delle Isole Tremiti" dice.

Un referendum per uscire dal Parco del Gargano

Da subito, fa sapere, partirà la raccolta firme per l'indizione del  referendum . Serve il 50% più uno degli aventi diritto al voto. Ancor più perché, rileva, al voto in consiglio non è seguita alcuna reazione da parte dell'ente parco. Silenzio tombale. "Ho ricevuto solo la telefonata di un consigliere regionale che mi ha preannunciato la telefonata del Ministro dell'Ambiente". Ma sino ad ora il telefono è rimasto muto. Circostanza che non fa altro che acuire il sentimento ostile dei tremitesi. Perché di questo si tratterebbe. Il cahier de doleances  contenuto nel deliberato del consiglio (che va dai presunti fallimenti sul fronte tutela ambientale sostenibile all'assenza di una qualsivoglia politica per ciò che concerne la promozione economica e turistica) può essere sintetizzato, infatti, in un unico concetto: i tremitesi sarebbero stanchi di sentirsi opporre solo niet e vincoli da organismi che "nulla sanno delle Tremiti" e, per di più, "senza avere diritto di parola, senza poter entrare nelle gestione delle cose, senza sentirsi coinvolti in processi di condivisione".

Il diniego alle navi da crociera

Esclusi dalle decisioni di una terra che vivono loro, non gli altri. "Basti pensare che noi non abbiamo un rappresentante all'interno del consiglio direttivo  che di recente ha deliberato il diniego alla nostra istanza sulle  navi da crociera . Un no, si badi, unanime e senza possibilità di appello". Eccolo, il turismo da crociera, la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Il sogno, nelle parole di Fentini, di risveglio turistico ed economico. Il Consiglio direttivo si è riunito nei giorni scorsi proprio a Tremiti. "Son venuti in casa mia e non hanno avuto neanche il buongusto di avvisarmi all'esito del voto. Né ci hanno convocati per apprendere le ragioni di una simile istanza o per formulare una proposta alternativa, di compromesso: niente di niente. Ma cosa ne sanno loro di ciò di cui ha bisogno quest'isola? Cosa ne sa l'ambientalista Lion delle Tremiti? Lo stesso Ministero ha evitato di esprimersi, rinviando la decisione al Parco" attacca Fentini, che punta il dito contro il "cieco fondamentalismo ambientalista che fa male all'isola" e invita a guardare l'inquinamento ad opera di gommoni e motoscafi che, corredati di autorizzazioni, "compromettono, quelli sì, il nostro mare".



Potrebbe interessarti:  Zoot AliI with Boa, Scarpe da donna Multicolore Mehrfarbig safety yellow/beet/black

Seguici su Facebook:  http://www.facebook.com/FoggiaToday

Info Generali

Tamaris 25442, Stivali Chelsea Donna Grigio Graphite 206

Tutti i diritti sono riservati
Sviluppo Editoria Calabria S.r.l.
Via del Mare, 6/G 88046 Lamezia Terme (CZ)
Telefono e fax: 0968-53370
email: [email protected]

R.E.A. 1957680
Reg. imprese MI - P.Iva 03138340793
C.S. euro 110.000,00 versato euro 94.000,00

Chi siamo

Seguici

Termini